pics
mail
 infoitalian@academy4beauty.com
skype
 academy4beauty
phone
 +39-334-8976515
inviacancellare
close
I metodi di ringiovanimento naturale per la pelle del viso

ringiovanire viso con ginnastica facciale, metodo lifting visoAvere sempre una pelle del viso giovane e fresca è il sogno di tutti le donne (e non solo) che, con l’avanzare dell’età temono di poter perdere la propria bellezza naturale. Presto o tardi, se non si prendono delle precauzioni al riguardo, vediamo spuntare sulla pelle del nostro viso le prime rughe. Ma per fortuna, esistono diversi metodi che permettono di ringiovanire il viso.

Per saperne di più »

5 metodi naturali fai da te per ringiovanire il viso

омоложениеPer ringiovanire la pelle del viso, eliminare o attenuare le rughe e le imperfezioni causate dall’invecchiamento cutanei, esistono dei metodi completamente naturali che possono essere fatti in casa e senza alcun costo.

I metodi che stiamo per elencare sono tutti naturali e non presentano nessun effetto collaterale o controindicazioni ma, per ottenere un effetto realmente efficace, è consigliabile detergere e esfoliare molto bene la pelle prima di usare qualsiasi rimedio naturale per il viso.

Per saperne di più »

Ringiovanire, si può?

Con il passare degli anni il corpo comincia ad invecchiare e la pelle ne riflette gli effetti.
Se ringiovanire al 100% non è ancora possibile, è però possibile contrastare gli effetti che l’invecchiamento ha sulla pelle e sembrare più giovani.
In fondo si sa, la pelle riflette gli anni che si hanno, ma è possibile ricorrere a qualche trucchetto per ingannare le apparenze.

Il volto è il primo ad invecchiare.
Le cause principali sono l’età, l’esposizione solare e la mimica facciale. Le rughe aumentano, cominciano a comparire macchie cutanee e la pelle si rilassa.

Le creme antirughe per quanto buone possano essere non fanno di certo miracoli, sono più indicate per prevenire il problema che per risolverlo.
Gli effetti sulle rughe profonde, infatti, sono minimi. Se non si è avuta l’accortezza di cominciare ad usarle tempo addietro per contrastare il rilassamento cutaneo e l’insorgere di rughe e macchie, ormai il danno è fatto.
Sono comunque indispensabili per non far peggiorare la situazione, ma è importante che siano creme naturali.

Ma cosa possiamo fare riguardo al ringiovanimento del viso?

Esistono diversi trattamenti più o meno invasivi per far tornare il viso indietro di qualche anno.
Gli effetti in genere non sono definitivi e il costo non sempre è accessibile a tutti.

Ma vediamo nel dettaglio alcuni di questi trattamenti.

Terapia fotodinamica

E’ una tecnica poco invasiva che va bene per le piccole rughe causate dall’esposizione al sole e dal cedimento cutaneo.
Vene applicata sul viso una sostanza fotosensibilizzante naturale che viene fatta assorbire per un tempo che va dalle 4 alle 18 ore, a seconda della profondità di trattamento che si vuole ottenere.
Poi si espone il viso ad una particolare luce che agisce come un fotopeeling in grado di eliminare le cellule danneggiate.
Verranno prodotte cellule nuove che daranno tono e luminosità alla pelle.
Nei primi giorni, soprattutto se il trattamento è molto profondo, la pelle potrebbe restare un po’ arrossata.
Per ottenere i risultati voluti, occorrono tre o quattro sedute a distanza di un mese l’una dall’altra e ogni seduta ha un costo di 300/ 400 euro.

Fotobiostimolazione

Questa tecnica, adatta per le rughe superficiali, consiste nell’esporre la pelle del volto ad una particolare luce ad infrarossi che non emana calore e non brucia la pelle.
Questa luce è in grado di attivare le cellule che compongono il tessuto connettivo e la pelle apparirà più tesa.
Per ottenere gli effetti desiderati occorre sottoporsi ad una seduta a settimana per un mese e gli effetti durano circa un anno.
Ogni seduta ha un costo di 100 euro.

Picotage

Questa tecnica consiste nell’ iniettare dell’acido ialuronico sottopelle, a circa un millimetro di profondità.
Questo, attivando le cellule che compongono il tessuto connettivo , è in grado di distendere la pelle.
Occorrono, per i migliori risultati, due sedute a distanza di un mese e, successivamente, una ogni tre mesi per mantenere l’effetto che, infatti, ha una durata di soli tre mesi.
Ogni seduta ha un costo di 600/800 euro.

Peeling chimico

Il peeling chimico consiste in un mix di acidi che è in grado di eliminare le cellule morte dallo strato più esterno dell’ epidermide.
Inoltre, aumenta l’idratazione e stimola la produzione di collagene.
Per ottenere risultati occorre sottoporsi ad una o due sedute a settimana per quattro o sei mesi e ogni seduta ha un costo di 300 euro.
Questo tipo di trattamento va eseguito solo da esperti in grado di calibrarlo in base al tipo di pelle per non incorrere in infiammazioni e iperpigmentazioni.
Potrebbero, inoltre, comparire delle desquamazioni che però scompaiono nel giro di qualche giorno.

Per chi non può o non vuole sottoporsi ad interventi che comunque sono anche un minimo invasivi e non poco costosi, esistono dei piccoli rimedi naturali.
Questi, non daranno gli stessi effetti immediati e duraturi dei precedenti trattamenti ed andranno ripetuti con costanza, ma sono naturali, per niente invasivi e possono essere eseguiti molto semplicemente a casa, autonomamente.
Vi stupirà scoprire che basta davvero poco per notare un ringiovanimento della pelle sia del viso che del corpo.

Un primo rimedio naturale consiste nel fare uno scrub alla pelle del viso, ma anche del corpo, con del miele miscelato ad un po’ di zucchero, più o meno in parti uguali a seconda della forza che si vuole dare allo scrub.
Una volta ottenuto il composto desiderato, va massaggiato sulla pelle con movimenti circolari una volta o due alla settimana.
E’ un ottimo prodotto per pulire a fondo i pori della pelle ed eliminare le cellule morte. La pelle apparirà subito, già dal primo trattamento, più liscia e rinvigorita.

Un altro rimedio naturale molto efficace consiste nel preparare una maschera con della farina d’avena e un po’ di acqua tiepida fino ad ottenere una consistenza cremosa.
Dopo averla strofinata delicatamente sulla pelle di viso e collo, va lasciata in posa per circa venti minuti e poi sciacquata con acqua tiepida.
La pelle, dopo poco tempo, risulterà più luminosa, soda e ringiovanita.

Per donare alla pelle la giusta idratazione e fare in modo che ritorni ad essere tonica e soda, è utile aggiungere all’acqua calda nella vasca da bagno un po’ di latte in polvere per ammorbidire, illuminare e ringiovanire la pelle dell’intero corpo, non solo del viso.
Se non si ha a disposizione una vasca da bagno, si può mettere un po’ di latte in uno spruzzino e vaporizzarlo su viso e corpo mentre si è sotto la doccia, con l’accortezza di lasciarlo agire sulla pelle per qualche minuto.
La pelle apparirà ringiovanita, più morbida e luminosa.

Un altro aiuto per il ringiovanimento della pelle del viso e del corpo ci viene dato dall’olio di rosa mosqueta, considerato uno dei più preziosi oli per rigenerare la pelle.
Utilizzato quotidianamente aiuta a diminuire le rughe superficiali e ad attenuare le macchie dovute all’età o all’esposizione al sole.
Questo olio ha un alto potere di assorbimento e penetra nella pelle immediatamente per ripristinare il giusto equilibrio e l’idratazione necessaria.
Inoltre, l’olio di rosa mosqueta è molto efficace nel fermare e rimediare agli effetti prodotti dalle radiazioni solari sulla pelle.
Per avere i massimi risultati è meglio utilizzare l’olio di rosa mosqueta puro, ma si può aggiungere qualche goccia di questo olio anche alle abituali creme antirughe per amplificarne gli effetti.
I primi risultati si noteranno già dopo tre settimane ma per far sparire le rughe superficiali è necessario trattare la pelle con questo olio costantemente, mattina e sera, per almeno 4 mesi.

PS. conoscevate questi trattamenti e rimedi naturali? Raccontateci la vostra esperienza.