pics
mail
 infoitalian@academy4beauty.com
skype
 academy4beauty
phone
 +39-334-8976515
inviacancellare
close

Protezione della pelle dal sole

3 ottobre 2014

Se volete sapere come preservare la giovinezza del vostro viso e conoscere il programma “Metodo lifting viso®” cliccate sull’immagine sotto.

pics

Chi vuole preservare la giovinezza, dovrebbe sapere che il sole è al 90% responsabile

dell’invecchiamento cutaneo

Ogni giorno la nostra pelle è esposta a fattori esterni deleteri per la sua salute, tra i quali, al primo posto, troviamo i raggi del sole. L’influenza eccessiva sulla pelle dei raggi UVA e UVB è la causa delle rughe del viso e delle pieghe naso-labiali. Tuttavia, grazie all’assorbimento solare misurato, la nostra pelle prende uno spettacolare colore dorato e diventa più sana ed elastica.

L’effetto cosmetico viene ottenuto aumentando il metabolismo della pelle e la fornitura di ossigeno. Ecco perché ogni donna dovrebbe sapere che il sole è in grado di fornire effetti sia negativi che positivi sulla pelle.

Come proteggere la pelle dal sole ?

La protezione regolare della pelle dal sole è efficace per la prevenzione dell’invecchiamento precoce. Tuttavia, molti si chiederanno: come e cosa è necessario fare per proteggere la pelle ? Ne parleremo procedendo per tappe.

Ci sono tre principali tipi di raggi ultravioletti: UVA, UVB, UVC. Ognuno di essi ha un effetto specifico sulla pelle.

Il raggio UVA a onda lunga è in grado di penetrare negli strati più profondi della pelle, arrivando fino alla giunzione dermo-epidermica (la membrana di pelle che separa l’epidermide dal derma) e accelerando il processo di invecchiamento.

L’eccessiva esposizione a questo raggio di luce solare può danneggiare le fibre di collagene, formare radicali liberi e ridurre la quantità di acido ialuronico nel derma.

Inoltre, il raggio UVA provoca il foto-invecchiamento della pelle.

I raggi UVB a onda corta non penetrano in profondità nella pelle, ma provocano la comparsa di macchie scure e ustioni. Questi raggi alterano il materiale genetico contenuto nel DNA e aumentano il rischio di cancro della pelle.

L’azione più aggressiva è quella dei raggi UVC, che fortunatamente non penetrano attraverso lo strato di ozono e non danneggiano la nostra pelle.

Quando si deve proteggere la pelle dal sole ?

Si ritiene che la pelle debba essere protetta dal sole in primavera o in estate. Questo punto di vista è fondamentalmente sbagliato, perché i raggi ultravioletti possono avere un effetto negativo sulla pelle in qualsiasi periodo dell’anno. Ecco perché è raccomandato applicare giornalmente sulla pelle una crema con fattore SPF.

Come proteggere la pelle ?

Al fine di proteggere la pelle dal foto-invecchiamento e dalle comparsa delle prime rughe, è sufficiente seguire regolarmente questi consigli:

  1. Ogni giorno (in qualsiasi periodo dell’anno) applicate sulla pelle una crema da giorno con il fattore SPF protettivo. Nei mesi estivi applicate la protezione solare sulle zone della pelle esposte al sole 30-40 minuti prima di uscire di casa.
  2. Consumate giornalmente alimenti ricchi di vitamine e antiossidanti che aiutano a ringiovanire la pelle del viso. Ricordate inoltre che i cibi ricchi di vitamina A hanno un effetto benefico sulla pelle esposta al sole. La vitamina A aiuta a produrre la melanina, quindi il consumo regolare di cibi ricchi di vitamina A (un paio di settimane prima di prendere il sole) permette di avere un’abbronzatura più rapida, liscia e bella.
  3. Acquistate occhiali da sole di alta qualità in grado di proteggere sia la pelle delicata del contorno occhi, che gli occhi, dagli effetti nocivi del sole.
  4. Prima di uscire, non usate detergenti aggressivi e non fate una pulizia profonda del viso. In questo modo si mantiene l’equilibrio lipidico protettivo naturale della pelle.
  5. Nel periodo estivo usate con parsimonia profumi naturali e oli essenziali, in quanto questi prodotti possono provocare la comparsa di ustioni, reazioni allergiche o macchie scure.
  6. Sulla delicata pelle delle labbra applicate quotidianamente il balsamo solare protettivo.
  7. Cercate di evitare il sole durante la sua maggiori attività, vale a dire dalle 12:00 alle ore 16:00. Durante questo periodo, l’impatto dei raggi UVA e UVB è il più pericoloso e aggressivo.

Pertanto, con le sue varie intensità, il sole può essere sia il migliore amico che il peggior nemico della bellezza femminile. Non abusate nel prendere il sole, proteggete la pelle delicata e rimanete giovani e belle !

P.S. Alcuni degli alimenti contenenti vitamina A e beta-carotene sono: l’olio di fegato di merluzzo, il fegato (di bovino, suino, ovino ed equino, le albicocche disidratate, l’anguilla (di fiume o di mare), le carote crude, le albicocche secche, il prezzemolo, la rucola, il basilico e il tuorlo delle uova.