pics
mail
 infoitalian@academy4beauty.com
skype
 academy4beauty
phone
 +39-334-8976515
inviacancellare
close

Cura della pelle soggetta a couperose

11 marzo 2014

Se volete sapere come preservare la giovinezza del vostro viso e conoscere il programma “Metodo lifting viso®” cliccate sull’immagine sotto.

pics

La couperose è la malattia più comune che si manifesta sotto forma di disturbi della microcircolazione cutanea. Con la couperose diventano visibili i vasi sanguigni dilatati che formano la rete vascolare. Tali problemi circolatori richiedono trattamento non solo estetico, ma anche terapeutico.

Il più delle volte la couperose appare sulla pelle sottile, delicata delle guance, naso e mento. Una sottile rete di capillari ha colore rosso porpora e, a causa di ciò, risalta con forza sulla pelle e dà alle donne un sacco di ansia. Ma come fare a far fronte alla couperose e a rendere la rete di capillari invisibile sulla pelle ? Innanzitutto, è necessario migliorare i vasi sanguigni e renderli più flessibili. In questo vi aiuterà l’uso sistematico di cosmetici anti-couperose, nonché un corso regolare di mesoterapia per rafforzare i vasi sanguigni.

Tipi di eritema (dal greco – arrossamento)

  1. Attivo. Con questo tipo di rossore diffuso si osserva un aumento di arrossamento. La temperatura nella zona con eritema attiva è sempre leggermente superiore rispetto ad altre zone del viso. Questo arrossamento è difficile da trattare. Molto spesso si forma sotto l’influenza di azione chimica, tossica o meccanica. Con eritemi attivi i capillari possono essere rimossi solo dal laser. Al fine di prevenire l’insorgere di nuovi capillari è necessario utilizzare cosmetici speciali.
  2. Passivo. Questo tipo di couperose è molto più facile da trattare in modo terapeutico e cosmetico. Un eritema passivo (a differenza da quello attivo) non cambia la temperatura, e predomina la tonalità viola di rete vascolare. Rimuovere i capillari utilizzando cosmetici è impossibile. Trattare l’eritema passivo bisogna sotto supervisione di un dermatologo esperto. Sbarazzarsi per sempre di capillari antiestetici può aiutare il trattamento laser o altri metodi consigliati da un medico qualificato.

I principali fattori che influenzano lo sviluppo della couperose sono: predisposizione genetica, disturbi ormonali, stasi venosa, eccessivo affidamento su abbronzatura e uso di cosmetici e di procedure d’apparecchio aggressivi.

In ogni caso, con la comparsa di teleangectasie sul viso è necessario prendere decisioni  attive per eliminarle. Un’atteggiamento incurante a questo problema potrebbe peggiorare e aggravare la manifestazione della couperose.

Come sbarazzarsi della couperose ?

La pelle soggetta alla comparsa della couperose è una pelle delicata che richiede particolare cura e attenzione  regolare. Solo un effetto complesso sulla rete vascolare vi aiuterà a gestire la malattia problematica. Cercate di ricordare e applicare regolarmente i seguenti suggerimenti:

  • Quando si ha la couperose non è raccomandato esporre la pelle a improvvise fluttuazioni di temperatura.
  • Prima di uscire di casa bisognerebbe applicare sul viso una crema con un alto fattore di SPF protezione.
  • Se l’eritema è passivo od attivo, si raccomanda di utilizzare complessi vitaminici contenenti vitamine K, C, P, così come acidi Omega 3.  (troverete consiglio alla fine del articolo)
  • Per migliorare la condizione della pelle e vasi è necessario utilizzare cosmetici speciali contro couperose: creme e maschere a base di estratto di bacche rosse, ginkgo biloba, il mirtillo, il tè verde e citronella. Inoltre, a risanare la pelle contribuirà un peeling delicato a base di acidi di frutta.
  • Uno stile di vita sano e il rifiuto di fumo avranno un effetto benefico sulla circolazione sanguigna e aiuteranno ad eliminare la comparsa dei capillari e di disturbi nella microcircolazione sanguigna.
  • Sulla pelle soggetta a couperose è severamente vietato usare scrub aggressivi o peeling. Anche il massaggio di vacuum o peeling chimico non sono accettabili. Ma supponiamo un massaggio delicato con le mani con oli curativi o creme anti-couperose per contribuire a migliorare la condizione dei capillari.
  • Terapie laser possono essere usati solo dopo aver consultato un estetista professionista o dermatologo.

Nella lotta contro la couperose è importante iniziare il più presto possibile un trattamento attivo o la prevenzione. Una cura regolare della vostra pelle vi permetterà di evitare la comparsa di antiestetica rete vascolare. Non dimenticate che la couperose non è solo un difetto estetico, ma anche un problema serio che richiede una soluzione completa. Se consumate le vitamine, prendete cura della pelle, saturandola con microelementi nutrienti e scegliendo cure adeguate al vostro tipo di pelle, potete essere sicure che la pelle del viso mantenerrà per molto tempo un aspetto fresco e radioso.

P.S: La fonte più ricca di Omega 3 sono i semi di Lino bio e i semi di Chia.  Macinate una manciata nel macina caffe, e sono pronti per uso. Si possono aggiungere in qualsiasi piatto o essere mangiate soli. Sempre meglio cio che regala la natura, invece di compare Omega 3 in farmacia 🙂

P.P.S: Se questo articolo vi è piaciuto Cliccate mi piace per condividerla con i vostri amici.